Ribera: Cambia la tradizionale Fiera dei Morti

7299

La Fiera dei Morti che si svolge dall’1° e al 2 novembre, una delle tradizioni popolari della cittadina, tradizione che nel corso degli anni ha attirato sempre più standisti a parteciparvi, cambia formula e dislocazione viaria, per evitare disagi alla viabilità urbana e rischi per la pubblica sicurezza, in quanto gli stand in passato hanno coperto tutto il corso Umberto I, dal viale Garibaldi sino al cimitero.
Fino all’anno scorso le bancarelle sono state posizionate su entrambe le corsie dell’arteria principale, occupando, altresì, i marciapiedi ed ostruendo qualsiasi via di fuga. Quest’anno l’amministrazione comunale ha ritenuto necessaria una rimodulazione della fiera per ragioni strettamente legate alla tutela della pubblica incolumità in modo da consentire l’eventuale passaggio dei mezzi di emergenza, come ambulanze e pompieri.
La rimodulazione, così come previsto da ordinanza sindacale n. 38 dell’11 ottobre scorso, prevede che le bancarelle vengano posizionate solo sulla carreggiata sinistra di corso Umberto I, lasciando libero il passaggio su entrambi i marciapiedi. Il Comune di Ribera ha comunicato anche che di anno in anno ci sarà alternanza delle carreggiate occupate. Ciò significa che il prossimo anno le bancarelle saranno collocate solo sul lato destro.
In base alla novità di quest’anno e con la conseguente riduzione dei parcheggi per gli standisti, durante l’assegnazione dei posteggi degli aventi diritto sarà assicurata la massiccia presenza delle forze dell’ordine affinchè venga rispettata l’ordinanza del sindaco Carmelo Pace.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO