Calcio – Nel recupero, il Ribera ’54 batte il Cinisi per 4-3

642

Di Caro, Fretto, Cimino, Altomare, Bilella, Bahou, Mortellaro (67’ Scaglione), Virgadamo (17’ Tramuta), Giaretti, D’Amico, Greco Ferlisi. All. Salemi.
CINISI: Zeruillo, Messina, Pizzo, Serra, Adragna, Di Pasquale, Vitale S., Abbate, Di Maggio (82’ Vitale E.), Fabio, Castiglia (80’ Garofalo). All. Sollena.
Arbitro: Vacca di Caltanissetta,
Reti: 23’ Castiglia, 25’ Vitale S., 31’ Greco Ferlisi, 34’ Altomare, 40’ Pizzo (R), 59’ Greco Ferlisi, Giaretti (R).
RIBERA. Un Ribera tutto cuore batte il Cinisi, nel recupero della prima giornata del campionato di prima categoria, e si insedia al secondo posto della classifica. Partita bellissima, scoppiettante, quasi tennistica, con la squadra del presidente Salvaggio che alla fine del primo tempo perde per 3-2. Gli ospiti palermitani sono in vantaggio al 23’ con un goal di Castiglia e due minuti dopo con Vitale S.. Gli atleti di mister Salemi si fanno sotto, accorciano con una punizione di Greco Ferlisi e pareggiano con Altomare, su cross di Giaretti. Al 40’ un rigore segnato da Pizzo riporta in vantaggio il Cinisi. Nella ripresa, al 59’ ancora un’altra punizione di Greco Ferlisi riporta la parità e al 77’ Giaretti su rigore conquista i tre punti e fa risalire la squadra in classifica. Espulso Altomare al 62’. Ammoniti: Bilella, Bahou, D’Amico e Adragna.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO