Ribera: Clarissa Marchese Miss Kia Sicilia spicca il volo per Miss Italia a Jesolo

18989

Clarissa Marchese, 20 anni, riberese, top model alla sua seconda uscita, vince nettamente la selezione regionale di Catania, guadagna la fascia di Miss Kia Sicilia e prenota un posto alle finali nazionali di Miss Italia a Jesolo. Il responso della giuria, presieduta dalla stilista Francesca Paternò, è stato unanime. Su 24 concorrenti sul palco di piazza Università nel capoluogo etneo, la giovane e affascinante ragazza di Ribera, Clarissa, dalla bellezza tutta mediterranea, uscita sulla passerella con il numero 24, essendo la più alta, è stata scelta all’unanimità dai giurati e ha avuto come madrine sul palcoscenico due miss d’eccezione, Giulia Arena, Miss Italia 2013 e Mirella Sesta, seconda classificata nell’edizione del 2009.

Clarissa Marchese 5

 

Un successo e speranza ben auguranti per le prossime tappe del concorso della famiglia Mirigliani a cominciare dagli appuntamenti delle selezioni finali di Jesolo in programma la prima settimana di settembre, quando nella cittadina veneta saranno ben 180 le concorrenti italiane che si sfideranno per accedere alla finale.
Clarissa Marchese è senz’altro una neofita dei concorsi di bellezza perché ha partecipato soltanto due gare: quella di Nicosia la settimana scorsa dove il sindaco Sergio Malfitano e la miss locale Laura De Caro le hanno assegnato, con la giuria, la fascia di Miss Città di Nicosia; quella di sabato notte a Catania da dove ha spiccato il volo per traguardi molto ambiziosi e ben auguranti perchè la città di Ribera ha dato in questa kermesse nazionale della bellezza italiana, negli ultimi dieci anni, la presenza nella finale nazionale, di altre tre modelle, le sorelle Sabrina e Francesca Messina, tra i primi posti nella edizione del 2003, e Fabiola Speziale, seconda classificata e vice Miss Italia l’anno scorso.Il proverbio, facendo gli scongiuri, dice che non c’è due senza tre.

clarissa a - Copia

Clarissa Marchese, 178 centimetri di altezza, occhi castano scuri, capelli lunghi sulle spalle, dai lineamenti dolci, con un sorriso accattivante, è una ragazza semplicissima, modesta, determinata, di una bellezza straordinaria, appena ventenne, ha finito il liceo scientifico alla “Crispi” di Ribera, si è iscritta alla facoltà di Biotecnologie di Napoli, ma a settembre si trasferirà a Parma dove intende frequentare il corso universitario di Logopedia che offre maggiori possibilità occupazionali. “Resto con i piedi per terra – ci dice al telefono mentre ritorna in auto da Catania a Ribera – è un gioco perché oggi preferisco lo studio ai concorsi di bellezza. Se avrò fortuna, poi vedremo. Mi piace, nel tempo libero, la corsa podistica, amo la lettura e spesso ascolto la pop music. In questa fase del concorso ho avuto l’incoraggiamento pieno dei miei genitori, Pippo e Marisa, che sono stati i miei primi tifosi”.

clarissa f

 

Marchese Clarissa 2