La forza di andare oltre

210

È tipico della natura umana cercare di superare i propri limiti, migliorarsi, sforzarsi di far meglio, mettersi alla prova sfidando se stessi fino al limite delle forze e capacità fisiche e mentali. Pensate alla forza di volontà ed allo spirito di sacrificio di un atleta che si allena per le olimpiadi, alle fatiche di uno scalatore per raggiunge vette altissime, ad un ricercatore che sacrifica le ore libere pur di portare avanti uno studio che può rivelarsi una svolta importante per l’intera umanità. Oggi però non scrivo di salute, ne di scienza. Oggi non scrivo perché intorno a noi, nelle ultime settimane, ci sono stati tanti uomini e donne ai quali Dio, attraverso le circostanze della vita, ha chiesto e chiede ogni giorno un atto di fede e di speranza.
A tutti loro va oggi il mio pensiero, perché spero trovino la forza per rispondere generosamente alla “sfida“. Sperando che possano essere animati dalla forza di riuscire ad andare oltre gli eventi, senza mai chiudere lo sguardo su una prospettiva positiva delle cose, contro tutto e nonostante tutto.
Dio, scriveva Manzoni ne I Promessi Sposi, “non turba mai la gioia dei suoi figli se non per darne loro una più certa e più grande “.
Ad perpetuam rei memoriam.