Cattolica Eraclea: Incontro autorità locali e francesi per gemellaggio scolastico

1077

Si incontrano le autorità amministrative e scolastiche cattolicesi con i colleghi arrivati dalla Francia dal dipartimento della Somme (Picardie) per organizzare, nei prossimi due anni, un gemellaggio scolastico tra le istituzioni di Cattolica Eraclea e di Flixecourt, anche con scopi culturali, turistici ed economici tra le due comunità che hanno già intrapreso incontri e rapporti dal 2010. Le due delegazioni si sono incontrate al palazzo comunale cattolicese con il sindaco Santino Borsellino, il consigliere comunale Giuseppe Vizzi, la dirigente scolastica Caterina Amato da una parte e dall’altra Nathalie Temmermann, consigliera dipartimentale al Senato della Repubblica Francese, Renè Lognon, presidente della Comunità dei Comuni Nievre, l’avvocato M. Pouillot et Somme e Daniel Leleu, sindaco di Vaux-en-Amienois. C’è stato tra le parti il tradizionale scambio di doni, targhe, piatti di ceramica, libri e depliants turistici.
Lo scambio culturale si svolgerà nei prossimi due anni scolastici e interesserà a Cattolica Eraclea gli alunni della scuola media e nella Somme gli studenti del College, tra i 12 e i 14 anni. Sarà abbozzato nelle prossime settimane il programma delle visite. Pare che a partire per la Francia nella prossima primavera siano i ragazzi cattolicesi, una quindicina con tre docenti e preside, mentre la delegazione scolastica francese potrebbe arrivare nel 2019. Saranno concordate date e finalità degli scambi.
“C’è qualche difficoltà – hanno detto Daniel Leleu e Renè Lognon – ma saremo capaci di superare, con volontà ed impegno, gli ostacoli perché vogliamo realizzare l’Europa dei popoli e non della politica, della finanza e della burocrazia”.