Sport Cattolica Eraclea: Due atleti agrigentini alla maratona di Lisbona

486

Due atleti agrigentini parteciperanno alla maratona internazionale nella città di Lisbona sulla lunghezza dei tradizionali quarantadue chilometri. Stiamo parlando di Nino Aquilino e Angelo Zarelli, di Cattolica Eraclea, che, il prossimo 15 ottobre, sbarcheranno in Portogallo per cercare di raggiungere il record personale.
Nino Aquilino, 61 anni, sociologo in servizio presso il centro di salute mentale di Ribera dell’ASP agrigentina, ed ex sindaco di Cattolica Eraclea, e Angelo Zarelli, 51 anni, musicista, sono due atleti che praticano lo sport per hobby, appassionati di maratona, i quali hanno partecipato a diverse maratona nazionali ed internazionali. Sono reduci dalla maratona di Edimburgo, in Scozia, lo scorso maggio, e hanno preso parte alla maratona di Roma nel 2014, a quella di Madrid nel 2015 e a quella di Parigi nel 2016.
I due atleti amatoriali fanno parte della squadra dell’associazione sportiva dilettantistica “Passione Corsa” di Ribera, il cui presidente è Giuseppe Pipia. Prossimi impegni sportivi saranno le maratone di Londra, Berlino e New York, per i prossimi tre anni. I due atleti trovano il tempo di allenarsi periodicamente, anche due o tre volte la settimana, e coinvolgono le rispettive famiglie nelle trasferte podistiche europee. Sono allenati da Enea Bonsangue. Si pongono l’obiettivo di abbassare i rispettivi record personali per scendere sotto la soglia delle quattro ore e trenta minuti.