Ribera: Smantellata la condotta agraria che resta. Disagi per migliaia di agricoltori dei paesi vicini. La denuncia del sindaco Pace

1576

Come era stato preannunciato nei mesi scorsi e, nonostante le pronte rassicurazioni circa il suo mantenimento, ecco che arriva il provvedimento della Regione Siciliana che smantella gli uffici della condotta agraria di Ribera, sita in via Mosca, che mantiene la sede comunale della città delle arance (un zuccherino per il comparto agricolo), ma che costringe tutti gli agricoltori dei comuni vicini a rivolgersi alle sedi più lontane di Bivona e di Sciacca, con difficoltà logistiche e di viabilità.
A dare la notizia è stato il sindaco di Ribera Carmelo Pace che ha emesso la seguente nota.

“Abbiamo appreso che con delibera della Regione Siciliana n. 207 del 07.06.2016 è stato approvato il ridimensionamento dell’Ufficio Intercomunale Agricoltura (ex condotta agraria) di Ribera a ufficio Comunale Agricoltura.
I comuni di Calamonaci, Cattolica Eraclea, Lucca Sicula, Burgio, Cianciana e Villafranca Sicula che potevano contare degli uffici della Condotta Agraria di Ribera, fra pochi giorni dovranno rivolgersi presso altre sedi periferiche come Sciacca e Bivona.
Nello specifico i cittadini dei Comuni di Calamonaci, Cattolica Eraclea, Lucca Sicula, Burgio e Cianciana rientrano nell’ufficio intercomunale agricoltura del comprensorio di Bivona, mentre Villafranca Sicula in quello di Sciacca.
La sede comunale agricoltura di Ribera riguarderà solamente la zona di Ribera.
“Ritengo che questo ridimensionamento – afferma il Sindaco Pace – è un errore che l’Assessorato Regionale ha commesso per evidenti ragioni.
E’ paradossale che i cittadini di Calamonaci, che fino a pochi giorni fa potevano contare di un ufficio nelle immediate vicinanze, ora saranno
costretti a recarsi a Bivona dovendo percorrere 40 Km in andata e 40 Km al ritorno, in aggiunta, su una strada tortuosa e dissestata.
Da non sottovaluta anche il Comune di Villafranca Sicula che dovranno recarsi a Sciacca.
Per la nostra città l’agricoltura rappresenta il fiore all’occhiello dell’economia riberese. Il ridimensionamento dell’Ufficio Intercomunale Agricoltura rappresenta un duro colpo, per la nostra collettività, ma anche e soprattutto per l’intera provincia di Agrigento, rappresentando la nostra agricoltura il centro nevralgico”.

COMUNE DI RIBERA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here