Sciacca: I carabinieri arrestano un giovane di 22 anni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

991

Nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, i carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno arrestato in flagranza di reato il saccense DI GIOVANNA Marco, di anni 22, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo Hashish.
 
Ieri pomeriggio, i militari del Nucleo Operativo Radiomobile hanno eseguito una serie di controlli nei luoghi di maggior aggregazione giovanile ed in particolare nelle vicinanze dei locali pubblici che si trovano nel Borgo dello Stazzone, quotidianamente affollati da giovani soprattutto minorenni.
Fra la moltitudine di ragazzini, il pregiudicato, ad ogni richiesta, si muoveva con estrema disinvoltura cedendo dosi di stupefacente.
I carabinieri, grazie ad un’attenta attività di osservazione, lo hanno bloccato dopo che aveva venduto due dosi di sostanza stupefacente ad uno studente di diciotto anni ed a un minorenne.
Le perquisizioni personali hanno consentito di rinvenire e sequestrare le singole dosi e di segnalare tre giovani saccensi alla Prefettura di Agrigento quali assuntori di sostanze stupefacenti.
Su disposizione del Pubblico Ministero di turno della locale Procura della Repubblica, l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here