Calcio Ribera: Vincere per arrivare secondo

509

La squadra di calcio dell’Atletico Ribera deve vincere oggi l’ultima partita di campionato e guardare con attenzione a quanto succederà nella vicina Cianciana dove sia la squadra locale che gli ospiti del Salemi sono costretti a vincere per il salto di categoria e per consentire al Ribera di arrivare secondo nella graduatoria finale. La compagine del presidente Pasqualino Borsellino oggi incontra al “Nino Novara” la squadra palermitana che non ha nulla da chiedere la campionato.

Ceroni Valentino FOTO MINIO
L’Atletico Ribera però dovrà fare a meno di due pedine importanti, in difesa e a centrocampo. Mancheranno infatti il centrocampista Surace che per impegni professionali è andato fuori dall’Isola e il capitano Valentino Ceroni che è il baluardo insormontabile del reparto difensivo. Le due assenze non dovrebbero essere determinanti per la squadra biancoceleste che ha i mezzi per potere conquistare la vittoria. Anche i tifosi dovrebbero dare una mano dalla tribuna.
La squadra riberese ha condotto un campionato eccellente e può fare soltanto il “mea culpa” per via due pareggi in casa sia contro il 5 Torri che contro il Salemi. Se avesse sfruttato meglio i due turni casalinghi, oggi sarebbe in testa alla classifica con il biglietto della promozione in tasca. Invece, deve guardare alla partita di Cianciana perché se le due squadre pareggiano per la classifica avulsa l’Atletico Ribera arriverebbe alla fine terzo e dovrebbe giocare per il play off in casa contro la quarta classificata.
Oggi pomeriggio alle ore 18, con i risultati e i verdetti alla mano, la situazione sarà molto chiara per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here