Calcio: Cianciana-Salemi, Chi vince va in promozione

615

Giornata calcistica della verità oggi pomeriggio allo stadio comunale “Giuseppe Setticasi” dove si incontrano le due capoliste del campionato di prima categoria. Chi vince va in promozione, la seconda fa gli spareggi per i pay out. Sulla carta la squadra bianco verde locale del presidente D’Angelo gode dei pronostici della vigilia perché capitan Bahou e compagni giocano in casa, con alle spalle la tifoseria che sente l’importanza decisa dell’appuntamento calcistico.

Cianciana Massimo D'Angelo
L’allenatore Raimondo Salemi ha tutta la squadra al completo, con la sola eccezione del laterale Aquilina che nei turni passati ha rimediato un infortunio che gli ha fatto finire anzitempo il campionato. Tutti gli sportivi hanno capito che oggi potrebbe essere una grande festa per lo sport cincianese che vedremo di nuovo la squadra del paese della collina nei campionati del calcio che conta.
Il Cianciana ha mezzi per potere vincere, grazie alla migliore difesa del campionato e all’attacco che, sebbene non molto prolifero per una squadra capolista, in presenza delle gare decisive e dei risultati importanti, va sempre in goal. L’appuntamento calcistico è molto sentito in tutta l’area montana. E’ previsto l’arrivo a Cianciana di sportivi di Alessandria della Rocca, Bivona, Santo Stefano Quisquina e Cattolica Eraclea.
L’arbitro designato per la partita è un ottimo professionista che dirige in eccellenza. Si tratta del palermitano Leandro Polizzi. Il presidente del Cianciana Massimo D’Angelo è categorico: “Che vinca il migliore, ma che soprattutto che vinca lo sport”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here