Ribera: Guasti tecnici bloccano i servizi della mensa scolastica e dello scuolabus. Le rassicurazioni dell’assessore Padovano

839

Due guasti tecnici, capitati quasi in contemporanea, hanno bloccato da qualche giorno sia il servizio comunale della mensa scolastica che il trasporto degli alunni con lo scuolabus del Comune di Ribera. L’amministrazione comunale ha informato con delle note i dirigenti scolastici delle scuole dell’obbligo della cittadina le quali usufruiscono del servizio di mensa e di trasporto degli alunni.
La notizia del disservizio, in funzione dell’inizio dello scolastico, inizialmente ha preoccupato sia le direzioni delle scuole, ma anche le famiglie che si sono trovate impreparate ad affrontare la carenza dei due servizi fondamenti nel mondo scolastico e necessarie quando i vari genitori dei bambini sono impegnati in attività lavorative quotidiane.

mensa scolastica
Qualcuno ha fatto fronte al trasporto degli alunni con l’utilizzazione di mezzi propri e dei propri familiari. Altri, invece, hanno fornito ai propri figli la colazione a sacco da consumarsi in classe. Sulla vicenda c’è stata pure una interrogazione all’amministrazione comunale da parte dei consiglieri comunali della minoranza Emanuele Li Voti, Rita Farruggia e Claudia Lupo che chiedono di volere conoscere le motivazioni che hanno portato alla interruzione del servizio municipale.
A causare i disservizi sono stati sia un guasto meccanico capitato allo scuolabus che non è stato più in condizione di proseguire e sia alla macchinetta sigillatrice dei cibi all’interno dei locali della mensa comunale, presso l’istituto scolastico di via Imbornone. Pare che il veicolo e la macchinetta accusino guasti periodici in quanto sono mezzi ed attrezzature vecchie che hanno sulle spalle decenni di usura.
Della risoluzione del problema si sta occupando l’assessore alla P.I. Lucia Padovano che ci ha detto: “Per lo scuolabus abbiamo fatto arrivare un mezzo da lontano e il veicolo, già in officina, sarà riparato nel giro di un giorno. La mensa scolastica, che ha bisogno della sigillatrice per garantire l’igienicità dei cibi da inviare nelle scuole, riprenderà all’inizio della settimana prossima”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO