Sport Calcio: Il Cianciana ieri vince a Sciacca (1-0) ed oggi l’Atletico Ribera deve battere il Campobello

759

L’Atletico Ribera oggi pomeriggio gioca in casa contro il Campobello di Mazara ed è costretto a vincere per raggiungere il Cianciana, pure capolista, che ieri pomeriggio è passato con autorità sul campo dello Sciacca. Tra Cianciana e Atletico Ribera è un derby a distanza in attesa di quello di domenica 31 gennaio.
La squadra del presidente Borsellino gioca oggi rimaneggiata contro la compagine trapanese perché mancheranno la punta Argento, fermo per un serio infortunio, l’allenatore-giocatore D’Anna, squalificato, e potrebbero essere assenti sia Campanella che Surace che si portano dietro da qualche domenica i postumi di infortuni. La novità è il rientro dalla squalifica del laterale Li Greci.

Cianciana squadra 2015
L’imperativo è vincere per restare, insieme al Cianciana, in testa alla classifica. Si spera che le condizioni atmosferiche, la pioggia, non rendano lo stadio Nino Novara un pantano.
Intanto, la squadra del Cianciana del presidente Massimo D’Angelo ha compiuto una impresa eccellente, andando ad espugnare il rettangolo di gioco dello Sciacca, altra aspirante alla vittoria finale. La rete vincente è stata di Greco Ferlisi, al rientro da un infortunio, al 10’ del primo tempo. Il Cianciana avrebbe potuto raddoppiare nel primo tempo con Aquilina e nel secondo con Martorana, ma i due calciatori hanno calciato il pallone addosso al portiere saccense.
Dello Sciacca, poco da dire, supremazia territoriale, nel tentativo di ricerca del pareggio, ma pochi tiri in porta. Gulino, pericoloso attaccante nero verde, è stato fermato più volte fuori dall’area di rigore da una difesa, quella ciancianese, la più forte del campionato, con appena 6 goal subiti.
“E’ stata una impresa calcistica – afferma il presidente D’Angelo nel dopo partita – il morale della squadra e dei tifosi è alle stelle sia per i tre punti che per la classifica. E domenica il big match con l’Atletico Ribera in casa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here