Bivona-Sciacca-Menfi-Agrigento: Oggi si presenta il Piano di Sviluppo Rurale

906

L’agricoltura è stata e sarà certamente anche per i prossimi anni l’asse portante dell’economia siciliana. Tutte le istituzioni, a partire dalla Regione Siciliana, hanno la necessità di approfondire le opportunità che vengono offerte dal PRS che dovrà occuparsi di sviluppo agricolo almeno per il prossimo triennio. Per tale ragione è iniziato un tour di force dell’assessore Cracolici in tutta la Sicilia. Oggi è il turno agrigentino.

Cracolici-Antonello-535x300
Sono ben quattro gli appuntamenti infatti in altrettanti Comuni della Provincia di Agrigento per presentare il nuovo PSR 2014 – 2020 – Programma di Sviluppo Rurale Sicilia, lo strumento di attuazione del Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale (FEASR) dell’Isola. A promuovere l’iniziativa sono il Partito Democratico e il gruppo parlamentare dell’Assemblea Regione Siciliana. Si comincia con delle conferenze-convegno in mattinata Bivona, ne primo pomeriggio la delegazione si sposterà ad Agrigento, per tornare indietro a Sciacca e per chiudere in serata Menfi. A presiedere gli incontri, per i quali sono stati mobilitati miglaia di agricoltori, i sindacati e gli amministratori locali, sarà l’assessore regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca Mediterranea, Antonello Cracolici che illustrerà le novità più significative della nuova programmazione 2014-2020.

Panepinto Giovanni on. sindaco Bivona
Si parte a Bivona alle ore 10.30 nella sala Consiliare del Comune, dove alla presenza dei rappresentanti di associazioni di produttori, ordini professionali, agricoltori, amministratori comunali, il presidente del gruppo  PD all’Ars Alice Anselmo, il vice presidente, Giovanni Panepinto e l’assessore Cracolici,  parleranno degli obiettivi del Piano di Sviluppo Rurale come nuove opportunità pr i territori delle aree interne, emergenza viabilità rurale e secondaria. Con i lavori moderati da Giovanni Arpa, sono previsti gli interventi Giovanni Panepinto, Salvatore Sanzeri, Salvatore Tuzzolino, Gaetano Bellavia, Francesco Russotto Maurizio Carta ed Antonello Crcolici.
Alle ore 16, 30 all’Hotel Dioscuri Bay Palace di San Leone dove si intratterranno sui temi generici del PRS Germano Boccadutri, Massimiliano Trapani, Domenico Armenio, Vincenzo Bellavia, Domenico Terlizzese, Vincenzo Grillo, Giacomo Minio, Francesco Russotto, Giuseppe Zambito, i rappresentanti di Cia, Coldiretti e Confagricoltura, Alice Anselmo, Giovanni Panepinto, Antonllo Cracolici, con la conduzione dei lavori di Antonio Moscato. Due ore dopo, il veloce trasferimento degli oratori a Sciacca, all’oratorio San Pietro alla marina, dove verranno affrontati i temi specifici dei finanziamenti e delle opportunità per la marineria agrigentina da parte di Gianfranco Vecchio, Fabrizio Di Paola, Vincenzo Marinello, Calogero Bono, Giovanni Tumbiolo, Gaetano Cammilleri, Alce Anselmo, Giovanni Panepinto e Antonello Cracolici.

Alice Anselmo capogruppp PD ARS
Si chiude in serata a Menfi presso Casa Planeta, alle ore 20,30, dove è in programma un incontro con le cantine, i tecnici, gli amministratori comunali, le associazioni di categoria e gli operatori del settore delle Terre Sicane. Con i lavori coordinati da Saverio Palminteri, sono previsti gli interventi di Giovanni Panepinto, Alice Anselmo e Antonello Cracolici sulle variegate problematiche della terra della Valle del Belice.
Durante gli incontri agrigentini, che saranno ripetuti in altre province e centri dell’Isola, l’assessore regionale all’Agricoltura Cracolici sottolineerà “le peculiarità del PRS a partire dalla volontà di stimolare la competitività del settore agricolo – ha detto l’on. Crocolici – di garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali e l’azione per il clima, con la realizzazione di uno sviluppo territoriale equilibrato delle economie e comunità rurali, compresi la creazione e il mantenimento di posti di lavoro e soprattutto prenderà anche atto delle problematiche dell’emergenza della viabilità rurale che oggi lascia tanto a desiderare non solo sulle strade comunali ed ex provinciali della provincia agrigentina, ma anche dell’intero territorio siciliano”.
Giovanni Panepinto, vicepresidente del gruppo parlamentare all’Ars, profondo conoscitore della realtà agrigentina in quanto oggi sindaco di Bivona, carica che ha ricoperto nei decenni scorsi per un paio di legislature, precisa: “

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here