Aragona: Spettacolo del Pirandello Stable Festival sul Natale

603

Il Pirandello Stable Festival del regista agrigentino Mario Gaziano conclude nella cittadina di Aragona l’itinerario dello spettacolo-performance dal titolo “Voci e suoni del Natale” oggi pomeriggio, domenica, alle ore 17,30 proprio nel giorno che ricorda l’anniversario del battesimo di Gesù. La manifestazione, tra testi e canti laici e religiosi, si svolgerà presso la chiesa Beata Maria Vergine del Rosario di Pompei, sita all’entrata della cittadina.

Gaziano Mario regista
Si tratta di un’azione scenica tra recitazione e canti popolari, scritta e diretta da Mario Gaziano con gli artisti del Pirandello Stable Festival, Nenè Sciortino Giugiù Gramaglia, Salvatore Curaba, Maria Grazia Castellana ,Alfio Russo, Alfonso Marchica, Angelo Provenzano, Emanuela Bartolomeo, Caterina e Nicola Barberi. I poeti sono Liliana Arrigo, Stella Camillieri ed Enzo Argento.
I testi originali dello spettacolo sono di Mario Gaziano, Ignazio Russo, Giovanni Gentile, dei poeti presenti, con canti della tradizione natalizia e di Nenè Sciortino. I movimenti coreografici, con Nicola e Caterina Barberi, sono eseguiti sulla base del brano musicale “Preghiera” di Andrea Bocelli e di Celine Dion.
Si conclude il tour de force artistico del Pirandello Stable Festival che in occasione delle festività di Natale è stato protagonista, con lo stesso spettacolo e con apprezzamenti degli spettatori, a Racalmuto il 29 dicembre nella chiesa madre e il 30 dicembre scorso prima presso l’associazione “Arcobaleno” e in serata nell’auditorium di Teleacras ad Agrigento.
“Si tratta della riproposizione delle nostre tradizioni religiose, di fede e di cultura locale – ci dice il presidente del Festival Mario Gaziano – grazie all’impegno disinteressato di attori, musicisti, coreografi, poeti e di artisti vari che da tempo collaborano con la nostra organizzazione, impegnando il tempo libero e sacrificando a volte la famiglia. L’attualità del messaggio è dato oggi dal fatto che si ricorda il battesimo di Gesù”.
Il Pirandello Stable Festival sta preparndo un articolo programma di manifestazioni da febbraio a tutto settembre. Si comincia il 14 febbraio con “Donne in amore” per continuare l’8 marzo con “Donne in satira. Da Marziale a Traiano”. Per Pasqua le azioni sceniche riguarderanno l’opera “I gironi della fede”, con i riti sacri della Settimana Santa. Poi sarà il turno del Festival dal 28 giugno al 20 settembre con 4 rappresentazioni teatrali, l’anniversario della nascita di Pirandello, le Pergamene Internazionali Pirandello e il concorso Pirandello Artist Premium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here