L’Opposizione boccia le proposte di aumento delle tasse e costringe il Sindaco e la maggioranza a votare contro le loro stesse proposte.

1110

Relativamente alla seduta del consiglio comunale svoltasi mercoledì 29 luglio 2015, i consiglieri di opposizione rendono noto che, nonostante il loro voto contrario, è stato approvato dai consiglieri della maggioranza un inspiegabile aumento della tassa sull’immondizia (TARI) a fronte di un servizio ormai da mesi carente ed inefficiente. Inoltre i consiglieri di opposizione si aspettavano, alla luce dei disservizi della raccolta dei rifiuti e dei disagi conseguenti, una proposta tendente alla diminuzione delle tariffe da applicare ai cittadini Riberesi, per cui hanno manifestato vivo disappunto rispetto alla proposta di aumento esprimendo il loro voto contrario. L’azione di contrasto alle proposte dell’amministrazione, messa in atto dai consiglieri di opposizione in aula consiliare ed anche sui social network, ha indotto i consiglieri della maggioranza a fare un passo indietro sulle proposte di aumento delle tariffe della TASI e dell’IMU AGRICOLA inserite all’ordine del giorno dall’amministrazione, che di conseguenza hanno espresso voto contrario alle loro stesse proposte. Con l’approvazione di tale aumento della tassa sui rifiuti l’amministrazione mette le mani nelle tasche dei cittadini che dovranno pagare un conto ancora più salato senza ricevere un adeguato e regolare servizio di raccolta.

 

Nenè Mangiacallo Staff

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here