Sabato è andata in scena la commedia di Plauto “I Menecmi” rivisitata dai fratelli Cipolla

835

Sabato 27 giugno c’è stato il terzo appuntamento della rassegna teatrale “Teatrando sotto la luna”. È  stata la volta della compagnia teatrale “Arridi ca ti passa” dei fratelli Cipolla a far divertire il numeroso pubblico, accorso per non perdersi questo concentrato di humour e battute che ha fatto ridere tutti. La commedia intitolata “I Menecmi” è una parodia dell’omonima  commedia  greca di Plauto, rivisitata da Giuseppe e Francesco Cipolla. La commedia brillante, ha come trama la storia di due gemelli, Menecmo1, e Menecmo2 che perdendosi al mercato e cresciuto lontano dalla sua famiglia di origine, trascorre tutta la sua vita a cercare Menecmo1, che poi ritrova. Battute a mai finire hanno accompagnato tutta la durata della commedia, che si basava, appunto, sullo scambio di persona dei due protagonisti,i fratelli gemelli entrambi dal nome Menecmo, che a causa della loro somiglianza facevano nascere situazioni davvero spassose dove l’equivoco la faceva da padrone. Non è mancata nemmeno una punta di satira sulla situazione vigente a Ribera sia sociale che politica, rendendo il tutto ancora  più “gustoso”. Gli attori hanno fatto uscire bene questo aspetto comico della nostra società, infatti è stata una divertente rappresentazione che oltre ad avere fatto ridere ha sdrammatizzato sulla situazione del nostro paese regalando a tutti un sorriso. Vi è stata anche una punta di drammaticità quando i due fratelli si sono riuniti e allora il testo delle battute da comico si è fatto commovente: questo passaggio è stato come la ciliegina sulla torta che ha reso tutto ancora più speciale e ha strappato al pubblico un applauso. “I Menecmi” di “Arridi ca ti passa” è stata un’esilarante commedia che come un fresco sorbetto estivo ha “rinfrescato” gli animi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here