Ribera: Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate con gli alunni del comprensivo “Crispi”

309

 

 

Oggi 4 novembre 2022, nell’ambito del progetto d’istituto “Percorsi di legalità” e in occasione della giornata dell’ Unità Nazionale e delle Forze Armate, le classi quinte della scuola primaria e terze della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo ad indirizzo musicale “Francesco Crispi” di Ribera hanno partecipato alla commemorazione di tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di patria e di attaccamento al dovere.

Gli alunni delle classi dei due plessi, centrale e Cufalo, sventolando il tricolore e cantando l’inno di Mameli, alle ore 11:00 si sono recati in corteo al monumento dei caduti e hanno partecipato al solenne momento della commemorazione.

Il canto dell’inno nazionale “Fratelli d’Italia” ha dato inizio alla cerimonia. Dopo il discorso del sindaco Matteo Ruvolo, dopo gli interventi del tenente dei carabinieri, Vincenzo De Felice e del dirigente dell’istituto comprensivo ad indirizzo musicale “Crispi”, prof. Emanuele Giordano, alcuni alunni delle classi quinte della scuola primaria hanno recitato poesie e altre alunne delle classi terze dei plessi della scuola secondaria di primo grado hanno letto delle riflessioni dedicate alla giornata.

E’ seguito un momento di preghiera guidato da don Pasquale Della Corte. C’è stata la benedizione. Al suono de “Il silenzio”, la manifestazione si e’ conclusa. Erano presenti il presidente del consiglio comunale Vincenzo Costa, l’assessore Giuseppe Tramuta, il comandante della polizia municipale Ciro Ruvolo.

Romina Di Martino è stata la referente del progetto legalità dell’ istituto comprensivo ad indirizzo musicale “Crispi”.