Infantino del Toscanini nella Consulta al Miur

582

Dalle eccellenze musicali dell’Istituto “Arturo Toscanini” di Ribera alla Consulta Nazionale degli Studenti a Roma presso il Ministero dell’Istruzione e dell’Università. E’ questo il passaggio compiuto in questi giorni da Giuseppe Michelangelo Infantino, 23 anni, che, nativo di Burgio, da tre anni è il presidente della Consulta Studentesca del “Toscanini” in rappresentanza degli allievi.
Il giovane tenore, studente del secondo anno della classe di canto lirico del prof. Giuseppe Garra, è stato il primo eletto a far parte del direttivo nazionale di tutti i conservatori musicali presso il Miur. Della Consulta fanno parte tutti i presidenti delle conferenze degli studenti dei conservatori musicali d’Italia, mentre il direttivo nel quale è entrato l’Infantino comprende soltanto cinque componenti.
“E’ un giusto riconoscimento al giovane musicista – afferma la direttrice dell’Istituto “Toscanini” professoressa Mariangela Longo – e alle lotte impegnative che portiamo avanti da anni finalizzate al conseguimento della statalizzazione della nostra scuola che diventerà di fatto conservatorio musicale nazionale, in corso di realizzazione”.
Infantino, vincitore di diversi concorsi nazionali, tra giugno e luglio prossimi, sarà protagonista nel cast dell’Aida in programma in Tunisia, con lo spettacolo che sarà ripetuto in agosto a Trapani.