Caltabellotta: Oggi e domani Olio Folk Fest

247

L’eccellenza dell’olio di oliva della cultivar biancolilla protagonista oggi e domani con la terza edizione di Olio Folk Fest 2018, l’iniziativa volta a valorizzare l’olio extra vergine di oliva con degustazioni di prodotti tipici del territorio, passeggiate guidate negli oliveti e nei frantoi, cooking show, stand, sflilata per le vie del paese, masterclass, incontri di confronto e approfondimento con esperti del settore e con momenti musicali e artistici. L’evento è organizzato dall’associazione di promozione culturale “Triokala” con la collaborazione del Comune di Caltabellotta e degli assessorato regionale dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca e del turismo, sport e spettacolo. Nel corso della due giorni, i partecipanti potranno visitare i frantoi e comprenderne i vari processi per la realizzazione dell’olio autoctono. Gli chef del Verdura Resort realizzeranno un light luch.
Saranno allestiti numerosi stand per l’esposizione degli olio e degli altri prodotti agroalimentari tipici. Le visite orientate nei frantoi locali daranno risalto alle più moderne tecnologie di produzione adottate dagli impianti del luogo. “Olio Folk Fest – spiegano Paolo Segreto e Vito Marsala, sindaco e vicesindaco di Caltabellotta – intende valorizzare e salvaguardare il patrimonio naturale locale e di catalizzare l’attenzione su un paesaggio tra i più belli della regione condito da sani e gustosi prodotti della terra, l’olio extravergine Biancolilla. Olio Folk Fest vuole raggiungere molteplici obiettivi: contribuire alla valorizzazione dell’olio biancolilla, rilanciare la comunità di Caltabellotta, i beni architettonici, il centro storico, le produzioni olivicole e agroalimentari, le associazioni del terzo settore, gli itinerari turistici e culturali, gli usi e costumi”.
Oggi sono in programma alle 11,30 un workshop dal titolo “L’olio Evo e il legame con la dieta mediterranea”, alle 16 una visita guidata ai siti, alle 20 un talk show “La Sicilia che ci piace: l’olio tra il dolce e il salato” e alle 21,30 l’esibizione degli studenti del conservatorio musicale Toscanini di Ribera. Domani , 11,30, tavola rotonda sull’olio, tecniche di coltivazione, raccolta e molitura e alle18 presentazione del libro “Cucina siciliana di popolo e signori” di Martino Ragusa.