Cattolica Eraclea: Ultimati i lavori di adeguamento dello stadio comunale per la squadra di terza categoria

218

Senza lo stadio agibile la società di calcio non poteva giocare in casa. I lavori alla struttura erano necessari per potere iscrivere la squadra al campionato di terza categoria. L’amministrazione comunale ha programmato ed eseguito in pochi giorni i lavori di adeguamento dello stadio comunale “Emanuele Schembre” che dal 12 novembre prossimo tornerà ad ospitare le gare di calcio.
Si tratta di alcuni lavori che sono stati realizzati da parte della civica amministrazione quasi a costo zero. Sono stati gli operai del comune a sistemare la tribuna, che ha già avuto l’agibilità, e ad eseguire i lavori di sistemazione negli spogliatoi. Anche il campo è stato sistemato e tirato a lucido per il campionato di terza categoria che vede tornare in campo la squadra cattolicese, dopo appena qualche anno di assenza dalla scena calcistica isolana.
“Il personale comunale ha terminato le opere per cui consegneremo presto una struttura sportiva all’altezza e con tutti i crismi di agibilità e della piena funzionalità” – ha detto il sindaco di Cattolica Eraclea Santino Borsellino – “E’ intenzione di questa amministrazione comunale sostenere tutte le attività sportive che rappresentano un momento di incontro, confronto, condivisione all’insegna del benessere fisico e di allontanamento dei ragazzi dalle eventuali devianze giovanili”.
“Cattolica Eraclea vive nuovamente una realtà calcistica. E’ stata iscritta alla Figc l’asd Eraclea Minoa. Abbiamo già vinto, abbiamo riportato il calcio a Cattolica Eraclea e abbiamo riscontrato il favore e il nuovo entusiasmo dei giovani delle loro famiglie”, ha detto il presidente dell’asd Eraclea Minoa Gerlando Miceli.