Comunicato Ribera: La Cisl sui permessi sindacali per le assemblee della polizia municipale

315

La segretaria provinciale della Cisl Floriana Russo Introito scrive al sindaco, al segretario generale, e al dirigente del 3^ settore e delle Risorse Umane circa i permessi per assemblee sindacali del personale della polizia municipale di Ribera.
Ecco il testo integrale del comunicato stampa.

“Precisazioni in merito a permessi per assemblee sindacali Che ancora oggi ci tocchi precisare che l’assemblea sindacale, prevista dallo Statuto dei Lavoratori, sia un diritto ci pare quantomeno anacronistico. L
a norma dà la facoltà ai lavoratori di riunirsi per affrontare un dialogo sulle varie questioni afferenti la propria attività lavorativa, permettendo di partecipare alle scelte sindacali in moda da favorire la trattazione unitaria di problematiche di interesse collettivo.
Ci pare oltremodo superfluo, dunque, che l’opportunità di partecipare ad un’assemblea sia vista quale “gentile concessione” data dal Comandante della Polizia Locale, che pure in passato ha svolto attività sindacale, e che sa bene che è espressamente previsto un termine temporale di comunicazione dell’assemblea all’ufficio
gestione, il quale consiste in almeno tre giorni prima dello svolgimento della stessa, in forma scritta, così com’è stato correttamente effettuato giorno 19 per un’assemblea da tenersi giorno 22, tramite posta
elettronica certificata.
E’ semmai competenza degli uffici comunicare tra loro per garantire la massima partecipazione del personale tutto.
Ci pare utile, altresì, precisare come la comunicazione tra questa organizzazione o con i suoi rappresentanti/associati ed il Comandante, al fine di puntualizzare diritti, competenze, violazioni, ci pare essere molto più frequente di quella mediamente esistente con qualsivoglia altro responsabile presente nei Comuni dell’intera provincia e tale particolarità, ovviamente, ci rende certamente orgogliosi per la considerazione mostrataci ma evidenzia, senza tema di smentita, una peculiare e mirata attenzione su questa organizzazione sindacale”.