Ribera: carabinieri arrestano 2 tunisini per furto di energia elettrica

873
SONY DSC

Sono stati arrestati dai carabinieri della Tenenza di Ribera due ragazzi tunisini residenti in quel comune, rei di aver rubato energia elettrica per svariati mesi dalla rete comunale. I due ragazzi, Khalil Arfa e Tarcoun Adnen, rispettivamente di 25 e 32 anni, disoccupati, si erano allacciati abusivamente alla rete di illuminazione pubblica, sottraendo in quel modo, per un tempo prolungato, che si stima di due mesi, energia elettrica.
Ad un successivo e più accurato controllo presso l’abitazione dei due, i militari hanno rinvenuto anche 2 gr di sostanza stupefacente di tipo hashish, i carabinieri hanno quindi provveduto al sequestro amministrativo della sostanza ed alla conseguente segnalazione dei due giovani alla Prefettura di Agrigento.
I due già penalmente censiti per reati contro il patrimonio e con precedenti di polizia per reati in materia di spaccio di stupefacenti, sono stati arrestati dai militari della Tenenza per furto aggravato e continuato in concorso.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO