Ribera: Consiglio comunale mercoledì per approvare lo schema di bilancio di previsione 2016-2018

558

Il presidente del consiglio comunale Giuseppe Tortorici ha convocato il consesso municipale con sette argomenti all’ordine dei giorno, tra cui l’ultimo è quello dell’approvazione dello schema di bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2016-2018. La riunione è stata programmata per domani pomeriggio alle 19. Tra i punti di una certa rilevanza il civico consesso dovrà approvare la delibera che dovrà eliminare, se esitata favorevolmente, l’eliminazione dei vincoli realtvi al prezzo massimo di cessione o vendita già gravanti sugli alloggi di edilizia economica e popolare realizzati nei decenni scorsi dalle cooperative edilizie riberesi su aree concesse dal Comune in diritto di superficie, in base alla legge 865 del 1971.
I consiglieri comunali dovranno approvare lo schema di convenzione che modifica i vincoli in base alla legge 106 del 2011. In parole povere, quanti oggi posseggono un appartamento nelle tante palazzine costruite a partire dagli anni ’70, tra la piazza Zamenhof e l’odierna circonvallazione, lo potranno rivendere non al prezzo di costo, stabilito allora con un finanziamento della Regione Siciliana, ma al costo attuale dell’immobile secondo la rivalutazione edilizia e secondo le modifiche effettuate negli anni. Si tratta complessivamente di oltre 300 appartamenti situati in una dozzina di palazzine compresi tra via Bellini, Imbornone, Ruggero Normanno, Stazione e Circonvallazione. Si parlerà di una sentenza del Tar di Palermo circa il giudizio degli ingegneri Rizzo e Borsellino contro il Comune per gli insediamenti Pip.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here