Ribera: Grave emergenza rifiuti solidi urbani a Ribera e nelle località turistiche di Seccagrande e Borgo Bonsignore

444

Una grave emergenza per la mancata raccolta dei rifiuti solidi urbani si verifica ormai da qualche giorno non solo nelle diverse periferie cittadine, ma addirittura nelle ridenti borgate balneari di Seccagrande e di Borgo Bonsignore che sono diventate delle discariche ed offrono un bruttissimo biglietto di visita non solo ai villeggianti, ma anche a turisti e visitatori.
Il servizio di raccolta dei rifiuti, nonostante sia attivo, non si capisce perché non funziona. Forse mancano gli operatori, non sono sufficienti i mezzi meccanici di raccolta, sta di fatto che i recipienti lungo le strade di periferia, in particolare sulla SP 33 e sulla SS 386, sono pieni e non vengono svuotati da circa una settimana. All’ingresso di Seccagrande e di Borgo Bonsignore i cassonetti, già ricolmi, raccolgono attorno a sé centinaia di sacchetti di rifiuti di ogni genere e dimensioni, abbandonati dai cittadini che non sanno più dove riporli, dati i continui ritardi nella raccolta.

Rifiuti strada provinciale 33 FOTO MINIO
E i cittadini – ci hanno spiegato alcuni utenti arrabbiati – contestano non solo la video sorveglianza comunale che nei punti di raccolta prevede multe per i trasgressori, ma anche le affermazioni del sindaco Pace circa il regolare pagamento delle quote all’ex Sogeir commissariata di un servizio insufficiente e in parte forse a rischio per la salute pubblica. Intanto è stato convocato un consiglio comunale straordinario per martedì 12 luglio, ore 19, per discutere dello schema di regolamento comunale di gestione dei rifiuti solidi urbani.
Un altro appuntamento riguarderà la raccolta differenziata porta a porta che avrà inizio a Seccagrande e a Borgo Bonsignore lunedì 11 luglio con le modalità che sono state già comunicate dal Comune di Ribera relativamente alle giornate di conferimento. E’ evidente che prima le due borgate dovranno essere ripulite e disinfettate nelle aree dove in queste settimane sono stati ammassati per strada rifiuti di ogni genere.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO