Ribera: L’amministrazione comunale ha incontrato il direttore dell’Asp Ficarra. “Apprezzato l’impegno per i servizi ambulatoriali, restano i problemi di fondo dell’ospedale”

1594

Il Comune di Ribera ha diffuso un comunicato che spiega le ragioni dell’incontro tra l’amministrazione comunale, gli operatori ospedalieri e sindacali e il direttore dell’azienda sanitaria di Agrigento Ficarra.
Ecco il testo della nota.
“Il 7 giugno scorso presso la “Sala dei Sindaci” del Comune di Ribera, si sono riuniti l’amministrazione locale, il presidente del Consiglio, i Consiglieri comunali, alcuni rappresentanti sindacali ed operatori ospedalieri ed il Direttore Generale dell’ASP di Agrigento dott. Ficarra.
Nel corso dell’incontro sono stati evidenziate le molteplici criticità che affliggono il distretto sanitario di base ed il presidio ospedaliero di Ribera a partire dalla mancanza di medici e ausiliari fino ad arrivare al paventato trasferimento di un numero non precisato di infermieri dal Presidio Ospedaliero e dal Distretto Sanitario di Base di Ribera verso altri presidi.
I presenti hanno invitato il Direttore Generale a evitare qualsiasi tipo di spostamento di personale che possa penalizzare ancor di più la struttura riberese e hanno notificato al Direttore che qualora si dovesse verificare il trasferimento anche di una sola unità, saranno verificate se sono state poste in essere le procedure previste per legge dal contratto collettivo di lavoro.
Durante l’incontro sono state stigmatizzate duramente le parole del Tribunale per i diritti del Malato – Cittadinanza attiva – di Sciacca che in maniera del tutto superficiale ed acritica intravede nella possibile chiusura del P.O. di Ribera la definitiva soluzione dei problemi del nosocomio saccense, dichiarazioni che come unico obiettivo non possono avere il riacutizzare di vecchi e sterili campanilismi fini a se stessi.
Pur apprezzando la sensibilità del dott. Ficarra a presenziare ad un incontro urgente a Ribera e riconoscendo allo stesso il merito di avere attivato alcuni nuovi servizi ambulatoriali, non si può sottacere che ha sapientemente glissato sulle risposte ad alcuni temi, mentre su altri, ha dribblato misurando le parole ed evitando di assumere impegni chiari, precisi e duraturi, probabilmente perché non possono ascriversi determinate decisioni alla sua discrezionalità, ma a scelta di Governo della Regione Siciliana.
I presenti, pertanto, alla riunione auspicano che sarebbe proficuo ed utile sollecitare la deputazione Regionale e Nazionale a redigere un piano per il nostro P.O. e D.S.B. di Ribera, in modo tale che di concerto con gli operatori sanitari e con il virtuoso contributo dei Consiglieri e dell’Amministrazione locale si possa dare mandato al Direttore Generale dott. Ficarra a realizzare un razionale ed efficiente “ospedale di comunità” capace di assicurare la regolare fruizione dei servizi sanitari a tutto il comprensorio in sinergia con il NOSTRO Ospedale di Sciacca”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here