Giusy Buscemi sarà la Venere di Botticelli nel programma di Angela su Rai 1

1480

Giusy Buscemi, la bella Miss Italia 2012, sarà la Venere di Botticelli nel programma di Rai Uno dal titolo “Stanotte a Firenze”, condotto da Alberto Angela. Un palcoscenico importante per la ragazza di Menfi, che ormai vive a Roma e che si troverà accanto ad ospiti d’eccezione come Andrea Bocelli, Giancarlo Giannini, Oliviero Toscani in una trasmissione che sarà mandata in onda in prima serata giovedì 9 giugno prossimo.

Buscemi Giusy Botticelli 1
Con Giusy Buscemi, il regista Gabriele Cipollitti farà rivivere a tre dimensioni il famoso dipinto nel quale campeggia la bellissima Venere, e la drammatica storia d’amore dimenticata da secoli e, secondo molti esperti della storia dell’arte, celata in questo capolavoro. In alcuni scatti, già realizzati nelle settimane scorse, Giusy è in compagnia con il regista Cipollitti che le consiglia come muoversi davanti alla telecamera e davanti al dipinto dove impersona la Venere. Il regista è impegnato in questi giorni nel delicato montaggio di questo evento che andrà in onda in altissima e nuova definizione di immagine (4 k) per la Rai, con effetti speciali, mini-fiction e droni.
“Un’esperienza magnifica quella di trovarsi agli Uffizi – ci dice al telefono Giusy Buscemi – nel cuore della notte, sul set, con il museo immerso in un silenzio e con la Venere di Botticelli che emerge all’improvviso dal buio, quasi materializzandosi, con il regista a dirigere gli scatti. Sensazioni dolci, intense che proveranno certamente anche gli spettatori. Un eccellente lavoro quello di Angela realizzato interamente con professionalità Rai”.

Buscemi Giusy Botticelli 2
Si è trattato, nelle settimane passate, di un paio di serate di intensa attività che hanno visto la Buscemi in trasferta da Roma a Firenze dove tutte le riprese sono state effettuate di notte, non solo agli Uffizi, ma in piazza della Signoria e al Duomo. Giusy Buscemi, che continua ad essere impegnata con uno spot pubblicitario in televisione sugli integratori alimentari, ha trovato il tempo di studiare un paio di materie che vuole portare prossimamente negli esami in programma alla facoltà di lettere dell’università La Sapienza di Roma.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO