Burgio: Il 28 maggio esposizione delle ceramiche del Palazzo Abatellis di Palermo al museo burgitano (Muceb)

706

Donazione dopo donazione, prende forma il Museo (en plein air) della Mattonella di Burgio. Un elegante biglietto da visita per tutti coloro si accingono a entrare nella cittadina collinare, ormai ben nota per le sue peculiarità artistiche. I cittadini burgitani hanno accolto con plauso l’iniziativa del Sindaco Vito Ferrantelli, che ha lanciato l’idea di donare appunto una o più mattonelle per decorare il muro in cemento sottostante l’isola ecologica all’uscita del paese. Tutto ciò in attesa che giorno 28 maggio 2016, saranno trasferiti, da Palazzo Abatellis al MUCEB, un bel numero di ceramiche di Burgio del 1500 e 1600, che andranno ad arricchire ulteriormente la meravigliosa collezione. Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, stanno lavorando in totale sinergia per rilanciare su ampia scala una tradizione che ha radici molto lontane, e che brilla per peculiarità uniche: la Ceramica di Burgio è l’unica a essere “stagnata”, caratterizzata da quel colore giallo che la caratterizza. Una delle altre iniziative che si stanno portando avanti per la valorizzazione dell’artigianato artistico è la realizzazione di pannelli decorativi che i ceramisti del luogo si stanno prodigando a realizzare e che andranno ad abbellire ulteriormente strade e piazze di Burgio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here