Montallegro: Funziona dopo 40 anni il depuratore del sistema fognario

518

Funziona in prova, per la prima volta da qualche giorno, dopo oltre 40 anni di lunga attesa, il depuratore cittadino del sistema fognario urbano che si trova collocato, a circa 300 metri dal centro abitato, in contrada “Stretto”. Lo ha reso noto sia Girgenti Acque, la società ch si occupa del servizio, che il sindaco della cittadina Pietro Baglio.
“Il gestore del servizio idrico integrato Girgenti Acque, con una nota a firma del consigliere delegato ingegnere Franco Barrovecchio acquisita al protocollo del Comune – si legge in un documento – ha comunicato che a partire dal 29 aprile scorso è iniziato il periodo di avviamento e funzionamento dell’impianto di depurazione sito nel comune di Montallegro”.
Il depuratore delle acque delle fognature cittadine era stato posto sotto sequestro oltre un mese fa dai militari del Noa di Palermo che aveva sigillato l’impianto per il mancato funzionamento. Girgenti Acque, a cui l’amministrazione comunale aveva affidato l’impianto nel momento della consegna della rete idrica circa sette anni fa, ha provveduto a tamburo battente a riparare l’impianto con il ripristino delle vasche di decantazione, con il rifacimento degli impianti elettrici e con la dotazione dei motori di pompaggio che saranno stati rubati nel decenni scorsi.
Da quando è stato costruito, l’impianto di depurazione non è entrato mai in funzione e nell’ultimo decennio ha subito un degrado e un abbandono devastanti. Nei primi anni della gestione di Girgenti Acque, gli utenti si sono ritrovati a dover pagare anche il canone di depurazione, ma, a seguito del ricorso del Comune di Montallegro, la voce era stata azzerata e cancellata dalla bolletta perché il depuratore non era stato mai attivato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here