Sciacca: Firmata la convenzione per il museo del mare

495

La tutela e la valorizzazione dei reperti archeologici subacquei. La promozione di attività colturali e di coinvolgimento delle scuole. La realizzazione di un laboratorio per il restauro, il recupero e la conservazione del patrimonio custodito all’interno dei locali del Museo del Mare. Sono questi alcuni degli obiettivi contenuti nella convenzione stipulata questa mattina tra il Comune di Sciacca e la Soprintendenza del Mare.
La sottoscrizione è avvenuta nella sala conferenze del Museo del Mare. Sono intervenuti il sindaco Fabrizio Di Paola, il dirigente regionale della Sovrintendenza del Mare Sebastiano Tusa, il dirigente del Settore Patrimonio del Comune Aldo Misuraca e il dirigente del settore staff e personale della Sovrintendenza Michele Bonfari. Presenti il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono, l’assessore ai Beni Culturali Salvatore Monte e rappresentanti della sezione saccense della Lega Navale.

Sciacca convenzione museo mare 2
Il sindaco Fabrizio Di Paola ha parlato del “significativo valore scientifico della collaborazione con la Sovrintendenza del Mare per la corretta gestione, cura e salvaguardia dei reperti”. “La competenza e la serietà di questo prestigioso organismo – ha aggiunto – è per la città di Sciacca una garanzia per quello che è adesso il prossimo obiettivo: la piena fruizione del Museo”. Il sindaco, nel suo intervento, ha anche parlato dell’allestimento museale realizzato tramite il Gac (Gruppo di azione Costiera) e dell’atteso bando per la realizzazione del progetto che, con un finanziamento di 170 mila euro, prevede la sistemazione della strada ad accesso pedonale, del completamento del piazzale esterno e della scogliera a difesa della costa.
Il soprintendente del Mare Sebastiano Tusa ha parlato di “tappa importante per consolidare i rapporti già intensi con il Comune di Sciacca, che dà alle istituzioni coinvolte una marcia in più per accelerare e arricchire la collaborazione” dando concretezza agli obiettivi e agli impegni contenuti nella convenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here