Ribera: Il comune entra nel Distretto dei Monti Sicani

714

Ribera ha ufficialmente aderito al partenariato pubblico del Gal Sicani. Il suo vasto territorio costiero, disegnato dal passaggio dei fiumi Magazzolo e Verdura, poco distante dalla foce del fiume Platani e dai centri di Sciacca, Caltabellotta e Cattolica Eraclea, andrà ad arricchire con le sue peculiarità le già innumerevoli bellezze del Distretto Rurale di Qualità dei Sicani.

“Il Comune di Ribera di recente è stato inserito tra i 12 comuni delle Terre Sicane – gli altri sono Alessandria della Rocca, Bivona, Burgio, Calamonaci, Cattolica Eraclea, Cianciana, Lucca Sicula, Montallegro, Ribera, San Biagio Platani, Santo Stefano Quisquina, Villafranca Sicula – che beneficeranno del programma Strategia per le Aree Interne, e che coinvolge centri con traiettorie di sviluppo instabili e con problemi demografici, ma allo stesso tempo dotati di risorse che mancano alle aree centrali e con forte potenziale attrattivo – spiega il Presidente del Gal Sicani, Salvatore Sanzeri. Il partenariato con il Gal Sicani sembra essere un passaggio naturale, che permetterà di rafforzare i legami già esistenti con il resto dei comuni sicani “.
“Siamo felici della scelta del Comune di Ribera di aderire al nostro partenariato – spiega Angelo Palamenghi, direttore del Gal Sicani – sarà un momento di arricchimento reciproco, per Ribera e per tutto il Distretto Rurale di Qualità dei Sicani. Con Ribera, così come con gli altri comuni del Gal, costruiremo dal basso un Piano di Azione Locale che ci permetterà di portare avanti tutte le azioni strategiche d’intervento previste dalla programmazione comunitaria 2014-2020”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here