Calamonaci: Il Comune ha rispettato il patto di stabilità

788

Contrariamente alle notizie che si erano diffuse ultimamente, il Comune di Calamonaci ha rispettato il patto di stabilità, a seguito del bilancio di previsione approvato il 18 dicembre scorso. Lo ha reso noto il sindaco Vincenzo Inga che ha comunicato come l’ente locale abbia inviato un certificato alla Ragioneria Generale dello Stato a cui comunica che, a seguito del monitoraggio effettuato sul secondo semestre finanziario del 2015, il Comune non solo non ha sforato il patto di stabilità, ma la differenza tra il risultato netto e il saldo annuale finanziario risulta positivo per il Comune con un avanzo di 30 mila euro.
Per il rispetto del patto il Comune di Calamonaci avrebbe dovuto rientrare nella somma di 125 mila euro, ma conti alla mano, a seguito del monitoraggio finale, le cifre parlano di un avanzo positivo di 30 mila euro. Quindi nessuna paura o preoccupazione di una eventuale riduzione di una parte dei trasferimenti statali che potevano ripercuotersi sulla vita amministrativa e sociale.

Inga-Vincenzo-sindaco-Calamonaci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here