Calamonaci: Ignoti cercano di entrare nel palazzo comunale, forzando il portone d’ingresso

1202

Ignoti, nottetempo, cercano di forzare il portone d’ingresso del palazzo comunale certamente a scopo di furto. Vengono disturbati da qualche imprevisto, forse dei passanti o delle auto, e abbandonano il tentativo. E’ successo a Calamonaci, in piazza San Vincenzo Ferreri, dove si trova ubicato il palazzo comunale il cui portone d’ingresso stava per essere forzato mediante un buco, fatto forse con un trapano, proprio sotto la serratura.
Ad accorgersi del tentativo di scasso sono stati gli impiegati che di mattina non sono riusciti ad entrare e che hanno chiesto subito l’intervento del sindaco Enzo Inga che ha fatto intervenire i carabinieri della locale stazione. Pare che sia da escludere un atto di vandalismo perché gli indizi farebbero pensare ad un tentativo di introdursi all’interno del palazzo comunale. Molto probabilmente i malfattori non hanno potuto completare il tentativo di forzare il pesante portone di legno dell’ingresso della palazzina in quanto avrebbero potuto essere disturbati da qualcuno.
Non si conosce l’ora del tentativo malavitoso, ma si presume che sia stato compiuto nel corso della notte. Il portone d’ingresso è stato subito e adeguatamente riparato per evitare altre sorprese. A presentare la denuncia contro ignoti è stato il primo cittadino Enzo Inga nella stessa mattinata.
L’amministrazione comunale sta valutando di potere installare all’interno e all’esterno della casa comunale un adeguato servizio di videosorveglianza che scoraggerebbe i malavitosi.