Ribera: La polizia municipale con le fotocamere becca altri 4 sporcaccioni

2230

Ormai, grazie alla presenza delle fotocamere, è una lotta senza quartiere contro chi continua a sporcare con i rifiuti la città e i suoi quartieri periferici. La polizia municipale, diretta dal comandante Antonino Novara e su precise disposizioni dell’assessore al ramo Antonino Firetto, continua a beccare, soprattutto di sera, gli sporcaccioni che abbandonano immondizia ed oggetti ingombranti a destra e manca.
Negli ultimi quattro giorni, con le macchine fotografiche mobili e ben camuffate nei siti o discariche abusive, gli agenti della polizia comunale hanno immortalato con le immagini abbastanza nitide, quattro cittadini che nelle ore serali si disfacevano di consistenti sacchetti di rifiuti che sono stati abbandonati in alcune periferie del centro abitato. La polizia municipale, che ha già individuato i trasgressori, sta provvedendo a notificare agli interessati i relativi verbali con multe notevolmente onerose.
Questi sporcaccioni seguono quelli, una dozzina, già individuati e fotografati nei giorni scorsi, a ridosso delle festività di inizio anno, e ai quali sono stati già notificati i verbali con le sanzioni amministrative. “Garantiamo la raccolta quotidiana e anche con il servizio porta a porta – ci dice l’assessore alla Polizia Municipale Antonino Firetto – a volte gli operatori ecologici bussano alle porte di casa dei cittadini. Abbiamo un’ampia e funzionale isola ecologica, ma non riusciamo a capire perché i riberesi si debbano ostinare a sporcare città e periferia. Sono in arrivo altre telecamere e la lotta diventerà ovunque ancora più dura e serrata”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here