Ribera: Michele Cocchiara stampa un libro su Ribera e con i proventi acquista abbigliamento per la Caritas

1259
PENTAX Image

E’ singolare e degna di emulazione l’iniziativa sociale realizzata da un dirigente comunale in quiescenza che stampa e pubblica un libro e, con i proventi, tolte le spese di tipografia, acquista abbigliamento vario per donarlo alla locale associazione della Caritas per la distribuzione ai poveri e agli extracomunitari. Protagonista dell’evento è Michele Cocchiara che nell’ottobre scorso ha presentato il libro dal titolo “Ribera nella storia”, una attenta radiografia di circa 200 personaggi di ieri e di oggi della città delle arance, e che ha offerto la corposa pubblicazione dietro un’offerta che sarebbe stata destinata a fini essenzialmente sociali.
Michele Cocchiara, che ha lavorato professionalmente per circa 40 anni presso il Comune di Ribera, come direttore dell’ufficio agricoltura, della fiera mercato e come capo di gabinetto dell’amministrazione Di Salvo, ha mantenuto subito l’impegno preso con amici e collettività che hanno preso il libro. Ha pagato le spese tipografiche e ha destinato la somma rimanente all’acquisto di abbigliamento per le famiglie meno abbienti.
Si è rifornito in diversi negozi locali e ha acquistato coperte, pantaloni, maglioni, giubbotti, camicie che nei giorni scorsi ha voluto donare ai dirigenti dell’associazione della Caritas Italiana di Ribera che nel periodo delle feste natalizie raccoglieva indumenti nuovi di zecca da destinare ad alcune famiglie povere della città e da distribuire tra i tanti migranti che quotidianamente si recano per un pasto caldo presso la sede della Caritas in via Verga dove da qualche anno funziona una mensa grazie all’impegno di tanti volontari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here