Eraclea Minoa: Ex ministro Damiano presiede liberazione tartarughe e gabbiani

885

Giornata ecologica dedicata all’ambiente e alla natura, grazie al progetto dell’associazione “Mare Vivo” che, presieduta dal responsabile regionale Fabio Galluzzo, ha visto ieri mattina sulla spiaggia di Eraclea Minoa e di Bovo Marina la presenza dell’ex ministro Cesare Damiano che ha presieduto alla liberazione di due grossi esemplari di tartarughe Caretta caretta e di ben cinque gabbiani reali.
La manifestazione è stata realizzata in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Sicilia di Palermo, del CTS Centro di recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea, del WWF di Agrigento, della Ripartizione Faunistico-venatoria di Agrigento, delle amministrazioni comunali di Montallegro e di Cattolica Eraclea e dell’assessorato regionale all’Agricoltura. Fabio Galluzzo in mattinata ha presieduto alla distribuzione ai volontari dei sacchetti di plastica per la pulizia del selvaggio litorale di sabbia, mentre alle 12, in mezzo a due ali folla, l’ex ministro Damiano, da qualche settimana ospite ad Eraclea dell’on. Capodicasa e frequentatore del Lido Garibaldi della famiglia Ragusa, è stato felicissimo di mettere in acqua una delle due tartarughe che sono state liberate, assieme ai volatili che, avvelenati, sono stati curati da Calogero e Davide Lentini del CTS e rimessi in libertà.
“Marevivo”, con la presenza della sua oasi sulla spiaggia, da qualche anno, cura con i volontari campagne di sensibilizzazione di rispetto di mare e ambiente, come la lotta contro i mozziconi in spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here