Ribera: il 6 agosto apre il cantiere per la costruzione del ponte sulla SS 115, sul fiume Verdura

1417

Il 6 agosto sull’alveo destro del fiume Verdura l’impresa LC di Alcamo aprirà il cantiere per la costruzione del ponte sulla strada statale 115. La ditta ha reso noto che i lavori prenderanno il via, materialmente dopo la pausa di ferragosto, forse il 17, e si concluderanno nell’arco di 365 effettivamente lavorativi. L’opera costerà 6,4 milioni di euro e la ricostruzione del ponte sul fiume Verdura avrà luogo al chilometro 136 della strada statale 115, tra Ribera e Sciacca.

L’Anas ieri ha dato via libera all’apertura del cantiere, consegnando i lavori all’impresa. L’intervento prevede, oltre alla ricostruzione del nuovo attraversamento sul fiume, con una struttura mista acciaio-calcestruzzo, anche la riqualificazione dell’intersezione con la statale 386 “di Ribera” tramite la realizzazione di una rotatoria di grande diametro, nonché la demolizione dell’esistente ponte, in tufo e cemento, per la realizzazione di aree “belvedere”.

Sarà realizzata una variante locale alla statale 115 di circa un km, che parte dall’intersezione con la strada provinciale 36 fino al collegamento con la statale 386, attraverso la nuova rotatoria. Su questa variante la principale opera d’arte è il nuovo ponte Verdura che si sviluppa su quattro campate per una lunghezza complessiva di 230 metri e che passa tra alcuni appezzamenti di agrumeto.

L’opera originaria, crollata in parte il 2 febbraio del 2013, è costituita da un ponte in muratura a 5 arcate con fondazioni in pietrame che è stata oggetto 40 anni fa di un intervento di allargamento. A seguito del cedimento di una pila, il tratto è stato interrotto alla circolazione per tre mesi ed è stato successivamente ripristinato grazie ad un’opera provvisionale ancora oggi in esercizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here