Ribera: Operazione della Guardia di Finanza che blocca ieri mattina i senegalesi che vendono prodotti contraffatti al mercatino

1021

I finanzieri della Compagnia di Sciacca della Guardia di Finanza hanno sequestrato centinaia di capi di abbigliamento contraffatti durante un blitz effettuato alle porte di Spataro, e nell’area del mercato del giovedì, in piazza Matteotti. Sono stati impegnati nell’operazione ben 15 agenti e sette auto della Guardia di Finanza. Ad essere controllati maggiormente sono stati i rivenditori africani, in particolare, i senegalesi che sono stati trovati in possesso in auto e sulle bancarelle di oggetti come borse, cinture, abbigliamento estivo, cd, dvd.
I senegalesi venivano dalla zona di Agrigento e all’interno delle loro auto i militari delle Fiamme Gialle hanno rinvenuto marche di note griffes, i loghi da cucire sui vari capi che vengono poi venduti al dettaglio. Per due senegalesi è scattata la denuncia per ricettazione, mentre altri nordafricani sono stati denunciati per l’irregolarità dei permessi di soggiorno.
Altri oggetti sequestrati sono stati occhiali, cinture, borse e maglie con i marchi Gucci, Prada, Liu Jo, Barbery e Valentino.

GIUSEPPE RECCA

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO