Agrigento Liberate 16 tartarughe e un occhione

646

I volontari del centro recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea, gestito dal Cts, Calogero e Davide Lentini e Agostino Burgio, in collaborazione con la ripartizione faunistico-venatoria di Agrigento diretta dalla dott.ssa Licata, hanno liberato in contrada “Maddalusa” 16 esemplari di tartaruga palustre siciliana e  un esemplare di occhione  curati presso il centro. Due tartarughe furono consegnate alcuni mesi fa nell’ambito di un’operazione di sequestro, mentre le altre 14 sono state portate al centro in diverse occasioni da cittadini che le avevano trovate in difficoltà, ferite. Alcune, sottoposte ad interventi chirurgici, come del resto l’occhione, dopo un periodo di riabilitazione, hanno potuto riacquistare la loro libertà.

 

tartarughe lacustri liberate a Maddalusa 1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here