Ribera: Verbale incontro Amministrazione Comunale, OO.PP. Agricole, OO.SS. , Consorzio di Bonifica 3 Agrigento.

983

Il giorno quindici del mese di Luglio dell’ anno 2015, presso la Sala dei Sindaci del Comune di Ribera, si è tenuto l’incontro di cui all’oggetto indetto da questa Amministrazione Comunale con invito del 09/07/2015 per l’esame della paura d’interruzione del servizio di distribuzione dell’acqua irrigua che potrebbe scaturire dallo stato di agitazione proclamato dal personale del consorzio di bonifica.
All’incontro, presieduto dal Sindaco Carmelo Pace, oltre ad una nutritissima dei lavoratori stagionali e di ruolo del Consorzio, sono intervenuti:
I rappresentanti locali e provinciali C.I.A. e CC. DD, delle Federazioni Sindacali di Categoria CGIL – CISL – UIL, i rappresentanti del Sindacato Autonomo Agricoltori di Ribera ed il Commissario e funzionari del Consorzio di Bonifica 3 Agrigento.
In apertura della riunione, il Sindaco e tutti rappresentanti delle Organizzazioni professionali e Sindacali, nonchè del Consorzio, rammaricati dalla triste notizia sul dramma familiare che ha colpito l’Assessore Regionale all’Agricoltura Dott/sa Barresi, esprimendo il cordoglio di tutti gli intervenuti, decidono di inoltrare il presente verbale alla Presidenza della Regione Sicilia.
Il dibattito, che in alcuni frangenti ha registrato momenti di tensione rilevanti, tensione, come riconosciuto da tutti gli intervenuti ampiamente giustificata, determinata dal mancato corrispettivo dal lavoro prestato, da oltre sei mesi dai lavoratori stagionali e da due mesi dai lavoratori di ruolo; dopo ben due ore d’intervento volti a chiarire le posizioni e le preoccupazioni dei rappresentanti dei lavoratori e dei consorziati, ha sancito l’unanime riconoscimento del ruolo fondamentale del Consorzio per l’intero comprensorio.
I rappresentanti OO.PP. Agricole hanno chiesto ai lavoratori del Consorzio di garantire l’ordinaria gestione della campagna irrigua, impegnandosi assieme alla Amministrazione Comunale ed ai rappresentanti del Consorzio ad intervenire, pesantemente, nei confronti della Regione per superare tutti gli inghippi anche in ordine burocratico e pagare immediatamente la giusta remunerazione del lavoro.
I rappresentanti delle OO.SS. dei lavoratori, nel sottolineare che è stato indetto solo lo stato di agitazione, senza proclamare nessuna giornata di sciopero, invitano l’Amministratore Straordinario del Consorzio, il Sindaco e le OO.PP. Agricole a sostenere la battaglia dei lavoratori anche una serena e fattiva gestione della stagione irrigua e il giusto riconoscimento dei diritti dei lavoratori.
I presenti danno mandato al sindaco di Ribera, promotore dell’iniziativa di attivarsi per organizzare un incontro tra le Organizzazioni presenti, il Consorzio, la Regione Sicilia, e le Amministrazioni Comunali interessate, sul futuro della Bonifica in Sicilia; futuro messo in seria discussione dall’ultima finanziaria approvata dall’A.R.S., inviando il presente verbale d’incontro alla Pre sidenza della Regione, alla prefettura ed agli organi di stampa.

IL SINDACO
f.to CARMELO PACE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here