Ribera: Elezioni, i candidati sindaci Pace e Mangiacavallo comiziano stasera alle ore 21,30

832

A mezzogiorno di ieri sono state protocollate le designazioni di quattro nuovi assessori fatte dai due candidati sindaco Nenè Mangiacavallo e Carmelo Pace. Il sindaco uscente, che un mese fa aveva già designato Giovanni Lupo e Gianfilippo Pasciuta, ha indicato per la sua squadra Ina Picarella, assessore uscente, ed Alessandro Dinghile, il più votato della sua lista. Lo sfidante Nenè Mangiacavallo, invece, che aveva proposto Matteo Ruvolo e Giuseppina Pandolfi, ieri ha completato la sua équipe con Benedetto Vassallo, il consigliere più votato di tutto il civico consesso (402 preferenze) e Giovanni D’Azzo, nominato vicesindaco e terzo candidato, sconfitto, al palazzo comunale.
Il civico consesso, alla luce di tali nomine, potrebbe subire delle integrazioni. Intanto, se vince al ballottaggio Mangiacavallo, la caolizione guadagna il 12° consigliere con Giuseppe Tramuta. Se si dovessero dimettere da consiglieri Dinghile e Picarella, perchè nominati assessori, nel consiglio entrerebbero Maria Grazia Angileri e Cristina Cortese. Invece, con la vittoria di Mangiacavallo scatterebbe l’ingresso nella sala “Frenna” di Giuseppina Spataro che lascerebbe il posto di consigliere a Guglielmo Castellana.
E’ stato sancito l’accordo tra il candidato sindaco Giovanni D’Azzo, il Movimento “Il Ponte” e Nenè Mangiacavallo i quali hanno sottoscritto una collaborazione amministrativa per la rinascita della città, inserendo D’Azzo nel ruolo di vicesindaco. Il Pd e l’Udc, con un altro documento, hanno reso noto, coerentemente con gli impegni assunti con gli elettori, che in questa tornata elettorale non sosterranno né Mangiacavallo e né Pace. Domani comizi per Mangiacavallo alle 21,30 in piazza San Pallegrino e per Pace in piazza Duomo, allo stesso orario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here