Ribera : Finale provinciale di corsa campestre al Parco degli Ulivi

481

 

 

La finale provinciale di corsa campestre si è svolta questa mattina nell’area comunale del “Parco degli Ulivi”. L’ evento sportivo, organizzato da anni con passione e dedizione dall’associazione ASD Athlon di Ribera, ha visto la partecipazione di numerosi studenti provenienti da diverse scuole del territorio agrigentino. Per oltre 200 studenti di scuola media e di secondaria superiore si è trattato di una gara che ha visto competere atleti della categorie cadetti ed allievi, con una rappresentanza di alunni con disabilità.

L’aspetto curioso è rappresentato dal fatto che tale manifestazione si è potuta svolgere a Ribera in un’area comunale perché la burocrazia del demanio forestale di Agrigento non ha consentito la disputa della manifestazione sportiva a Borgo Bonsignore, all’interno dell’area forestale, dove in passato, e per circa un quarto di secolo, si sono svolte in un eccellente ambito naturale le gare. Le carte purtroppo superano spesso lo sport e i suoi fruitori.

Tuttavia l’amministrazione comunale di Ribera, per non perdere l’appuntamento che va avanti da un paio di decenni, ha raccolto la bandiera e ha offerto un caloroso ringraziamento all’organizzatore straordinario, il riberese Salvatore Giardina, e al comitato provinciale del CONI che hanno reso possibile questa splendida manifestazione. Il loro impegno è stato fondamentale per il successo dell’evento.

“Voglio inoltre esprimere la mia gratitudine all’Ufficio Scolastico Provinciale di Agrigento, alla responsabile Dott.ssa Marianna Gueli Alletti, che ha sostenuto e promosso attivamente questa iniziativa. Grazie per averci affiancato nella valorizzazione dello sport e dell’attività fisica tra i giovani. Infine, un applauso speciale a tutti gli studenti partecipanti! Avete dimostrato spirito di squadra, determinazione e passione per lo sport. Siete un esempio per la nostra comunità. Continuiamo a promuovere l’attività fisica e lo spirito di competizione, perché lo sport è un veicolo straordinario per la crescita personale e la coesione sociale”, così ha dichiarato alla fine delle gare Leonardo Augello assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Ribera.