Ribera: La cittadina inserita tra i comuni turistici. Il sindaco Ruvolo “Un importante riconoscimento”

349

Ribera è stata inserita tra i comuni turistici siciliani. Lo ha deciso l’assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo che il 2 marzo scorso ha pubblicato il decreto assessoriale con il quale altri 29 comuni agrigentini sono stati inseriti nell’elenco della cittadine agrigentine. La scelta è stata fatta, in virtù dei dati comunicati dall’Istat e in base in base alla categoria turistica prevalente e in base alla densità turistica generale derivante dalla presenza di infrastrutture.

Soddisfato il sindaco Matteo Ruvolo che ha voluto precisare:

“Voglio esprimere, a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale, un plauso all’assessore Regionale al Turismo, Elvira Amata, per aver istituito l’Elenco dei Comuni Turistici della Sicilia. Un provvedimento importante, che riconosce anche Ribera Comune a vocazione turistica e ci consente di poter accedere a specifici provvedimenti. La declinazione di “Comune Turistico” è stata effettuata con il supporto dell’Istat sulla scorta di appositi criteri geografici (vicinanza al mare, altitudine), antropici, dei flussi turistici e dell’incidenza a livello locale di attività produttive.”

“Certamente – conclude il sindaco Ruvolo – c’è ancora del lavoro da compiere sul piano infrastrutturale ma si tratta comunque di un altro ulteriore tassello da affiancare al progetto di valorizzazione del nostro territorio e dei prodotti agroalimentari da una parte e le strategie di promozione turistica già avviate, come ad esempio quella del GAL Terre Sicane e su cui siamo già a lavoro”.