Ribera : Karate, Irene Marturano vicecampionessa italiana di karate

438

Ancora un titolo prestigioso per una atleta di Ribera che ha conquistato titolo e medaglia di vicecampionessa italiana di karate, specialità kumite, categoria junior, al campionato italiano assoluto che si è svolto a Settimo Torinese dal 18 al 20 novembre.

Si tratta di Irene Marturano, diciassettenne, che, della società Ippon Lentini, è stata battuta in finale dalla campana Alessandra Mangiacapra della società Fiamme Oro. La ragazza, a fine ottobre, ha vinto la medaglia di bronzo ai campionati del mondo giovanili a Konya, in Turchia.

Ecco cosa scrive l’allenatore e tecnico federale Marco Lentini.

“Solo gli addetti ai lavori e chi era presente sa quanto immensa è stata la nostra giovanissima atleta Irene Marturano, di appena 17 anni e ancora junior, che si laurea vicecampionessa italiana assoluta nella categoria kg 61, battendo atlete professioniste dei gruppi sportivi militari molto più grandi e con una certa esperienza, divertendosi, facendo divertire e commuovendo tutto il palazzetto dello sport della cittadina piemontese. Si arrende solo alla finalissima contro una atleta del gruppo sportivo Fiamme Oro più grande e più esperta di Irene con il risultato di 6 a 5. Una delle finali più belle di tutto il campionato italiano. Credo che la Marturano sia stata una delle più grandi rivelazioni del campionato italiano assoluto.

Ottimo 5° posto per Andrea D’Anna, altro atleta di 17 anni anche lui junior, che perde in semifinale accedendo direttamente alla finalina per il bronzo dove dovrà arrendersi contro un atleta di grandissimo livello del gruppo sportivo militare dell’Esercito.

Complimenti e congratulazioni a tutti i restanti atleti Paolo Propizio, Giacomo Vinci, e Giuseppe Gulino per aver avuto una condotta di gara esemplare, dimostrando di essere degni atleti del Team Ippon Karate Lentini”.