Ribera: Il sindaco Matteo Ruvolo annuncia il festival dell’agricoltura dal 2 al 5 giugno prossimo

1364

Il comunicato del Comune di Ribera.

“Ad annunciare l’evento “Terra Mia”, Festival dell’agricoltura e dello sviluppo sostenibile, è il sindaco Matteo Ruvolo. “Terra Mia è una manifestazione che vuole riportare Ribera, a maggior ragione dopo i due anni di restrizioni dovute all’emergenza sanitaria da Covid19, al ruolo che merita, per vocazione e tradizioni, come punto di riferimento dell’agricoltura siciliana e nazionale. Un ruolo che nei decenni passati la nostra città ha saputo rivestire, e che oggi vuole continuare ad esercitare con rinnovato entusiasmo.

“Terra mia” vuole promuovere il territorio con le sue eccellenze agricole (l’arancia D.O.P di Ribera, la pera coscia, l’Olio Evo, la locale fragolina), ma anche le straordinarie ricchezze paesaggistiche (RNO Foce del Platani, il castello di Poggio Diana ed il geosito della Gola del Lupo), con uno sguardo anche agli aspetti culturali ed artistici, in particolare nel campo musicale, dove Ribera – grazie all’eccellenza del neo Conservatorio “A. Toscanini” – si va sempre più affermando nel panorama musicale nazionale”.

“Terra Mia” è una manifestazione che si propone di affrontare tutte le tematiche legate al mondo dell’agricoltura, con un’offerta espositiva ad ampio raggio, che darà ai visitatori un panorama completo delle più recenti innovazioni, e spunti per soluzioni più efficaci per l’intero ciclo produttivo: dalla lavorazione e preparazione del terreno alla semina, dall’irrigazione ai trattamenti, fino alle fasi di raccolta, trasporto e alla trasformazione dei prodotti; il tutto in un’ottica di tecnologia “smart”, con l’intento di conciliare l’Agricoltura 4.0 e la sostenibilità.

Un’ attenzione particolare sarà rivolta all’enogastronomia regionale, con corsi di avvicinamento alla degustazione della triade alimentare mediterranea (pane, vino e olio curata da Slow Food di Agrigento); grande spazio anche per la cultura, con spettacoli musicali di vario genere e presentazioni di libri curati dall’associazione culturale BCSicilia. Infine, grazie all’associazione MTB Ribera, avrà luogo anche un raduno in mtb collegato ad un percorso trekking, grazie al quale tanti sportivi appassionati verranno da tutta la Sicilia a Ribera per conoscere ed ammirare i tratti più suggestivi e caratteristici del nostro territorio.

Quattro giorni di convegni, rassegne, degustazioni, formazione, eventi culturali e sportivi, workshop mirati all’incontro tra le realtà espositrici nazionali e gli operatori del comparto, con macchinari, attrezzature, impianti e le più recenti tecnologie della filiera agricola.

“Terra Mia” si presenta con un progetto al contempo semplice ed ambizioso, mirando a diventare un evento catalizzatore in grado di creare relazioni tra espositori, produttori, visitatori e l’intero territorio, con una formula nuova, dinamica e interattiva.

L’evento sarà realizzato in collaborazione con il Consorzio di Tutela Arancia di Ribera D.O.P. e vedrà il coinvolgimento di associazioni ed operatori locali e del comprensorio riberese”.

Ufficio del Sindaco

Matteo Ruvolo