Ribera: Multa da 25 mila euro ad una tabaccheria

1007

Pesante multa da 25 mila euro per una tabaccheria della città che ha consentito con macchinette ritenute illegali e prive delle autorizzazioni il gioco d’azzardo. L’operazione è stata condotta in questi giorni dai militari dell’Arma dei carabinieri e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli arrivati da Palermo. Secondo le indagini svolte dagli inquirenti, la tabaccheria in questione avrebbe consentito l’uso di macchinette di gioco illegale, simili al videopoker. Tutte le apparecchiature sono state sequestrate e al titolare è applicata la sanzione amministrativa di ben 25 mila euro.