Caltabellotta: Cittadinanze onorarie ai coniugi Forte-Winckler, all’archeologa Panvini e al medico Fasullo

250

L’amministrazione comunale ha deliberato di assegnare il riconoscimento della cittadinanza onoraria a quanti continuano a valorizzare e promuovere il nome e l’immagine di Caltabellotta. Il sindaco Calogero Cattano ha annunciato che ad inizio del nuovo anno saranno consegnate le pergamene e le delibere di onorificenza in una manifestazione al palazzo comunale con l’auspicio di potere concordare una data unitaria per tutti i premiati. Si tratta dei coniugi Irene Forte e di Felix Vinckler (nella foto) che, il 10 settembre scorso, con una risonanza mondiale tra i vip si sono sposati nella cattedrale arabo-normanna, dell’archeologa Rosalba Panvini, già in servizio alle soprintendenze ai Beni Culturali di Agrigento e di Catania che ha effettuato scavi archeologici in contrada San Benedetto e di Silvio Fasullo, originario di Santa Margherita Belice, sposato a Caltabellotta, dirigente di psichiatria al Policlinico di Palermo, che ha scritto un‘opera poetica sulla città dai tre pizzi.

“E’ un segno simbolico – dice il sindaco Calogero Cattano – un omaggio di benemerenza che la civica amministrazione assegna a quanti continuano a spendersi con affetto per la città”.