Ribera: Passa sulla SS 115 il ciclista palermitano Speciale che con l’Aido sponsorizza la donazione degli organi

42

E’ passato stamattina da Ribera, lungo la strada statale 115, il ciclista palermitano che intende sponsorizzare, con la collaborazione dell’Aido Sicilia-Italia, la promozione della donazione degli organi. Si tratta di Michail Speciale, 46 anni, di Partinico, che in bicicletta, ha iniziato a percorrere il periplo dell’Isola, passando pure da Ribera. Sulla SS 115, al rifornimento di benzina di contrada “Giardinello”, è stato accolto per una breve sosta dagli assessori comunali Emanuele Macaluso e Leonardo Augello, dalla Polizia Municipale e da alcuni ciclisti dell’associazione MTB Ribera, Enzo Tramuta, Lillo Terranova, Rino Caltagirone, Nicola Riggi, i quali gli hanno espresso solidarietà e condivisione della battaglia intrapresa e lo hanno accompagnato dal bivio di Borgo Bonsignore sino all’ingresso di Montallegro.
Il ciclista solitario, che ha perso il padre, deceduto in attesa di trapianto e per una complicanza in dialisi, per sensibilizzare la popolazione alla donazione, percorrerà dal 7 al 13 giugno tutto il litorale siciliano da Partinico a Mazara del Vallo, da Licata ad Avola e Riposto, da Barcellona Pozzo di Gotto a Cefalù, per chiudere la pedala isolana a Partinico.


Michail Speciale dedica il viaggio alla memoria del padre da cui eredita l’impegno per il sociale e la consapevolezza dell’importanza della cultura della donazione degli organi, tessuti e cellule.
Gli assessori comunali Emanuele Macaluso e Leonardo Augello hanno rilasciato la seguente dichiarazione: “Stamattina abbiamo accolto Michail Speciale che sta affrontando il Periplo 2021 Aido (Associazione Italiana Donatori Organi), un percorso in bici e in solitaria di circa 1000 chilometri che l’atleta siciliano ha scelto di effettuare per portare in giro per la Sicilia la cultura della donazione degli organi.
Speciale è stato accompagnato nel tratto in bici da Ribera fino a Montallegro dagli atleti dell’associazione “Mtb Ribera”.
Lo sport così come la donazione è vita, questa iniziativa dell’Associazione Italiana Donatori Organi, di cui Michael è testimonial “Speciale” lo conferma.
A nome dell’amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza ci congratuliamo per questa splendida iniziativa”.