Ribera: Consegnata stamattina alla studentessa Maria Vacante la borsa di studio della Ilso con il progetto-concorso di Intercultura

44

La cerimonia di consegna della borsa di studio I.L.S.O. si è svolta stamattina alle ore 11, quest’anno nella sala consiliare “Frenna” del Comune di Ribera.
Il percorso che la vincitrice della borsa Maria Vacante ha fatto con Intercultura è stato invece tutto online. Dopo il primo incontro nell’autunno 2020 con i volontari di Intercultura e con la docente Claudia Taglialavore in un laboratorio di classe, “Cittadini di un pianeta globale” sull’Agenda 2030, Maria ha seguito un articolato percorso di selezione con i 5.000 partecipanti al concorso “Vivi e studia all’estero” e un altro iter di formazione con i 1.600 vincitori.
Le attività, i colloqui, i laboratori, la formazione, tutti online, non hanno scoraggiato questi ragazzi, certamente provati dalla Dad, limitati ad una socialità che esclude il contatto fisico, ma ancora più determinati a rispondere alla pandemia con un progetto che li vede proiettati verso il mondo.


Alla cerimonia erano presenti il sindaco Matteo Ruvolo, la dirigente scolastica dell’ISS “Crispi”Antonella Triolo, Vincenzo Sarullo in rappresentanza della I.L.S.O.srl., Maria Imbornone, attuale presidente del Centro Locale di Sciacca di Intercultura, alcuni volontari, i familiari di Maria e dei signori Sarullo, la prof.ssa Taglialavore, docente di classe e alcuni studenti del “Crispi”.
Nelle parole della dott.ssa Triolo e del sindaco Ruvolo l’esperienza all’estero di questi liceali influisce positivamente sulla crescita personale ed sul loro modo di rapportarsi con il mondo, ma ha anche una ricaduta positiva sul territorio e sulla comunità. Il signor Sarullo, che da quattro anni sponsorizza come benefattore l’iniziativa scolastica con il fratello Michele, ha esortato Maria a continuare a seguire i propri obiettivi senza arrendersi di fronte alle difficoltà, ha anche annunciato che riproporrà la borsa di studio anche il prossimo anno.
Maria Vacante è la quarta vincitrice della borsa di studio di 6.000 euro che la ILSO rende disponibile per studenti riberesi motivati a fare un’esperienza all’estero molto impegnativa. Anche i tre precedenti vincitori, Sofia Sferra, Elisa Gambino e Michele Quartararo, hanno inviato dei messaggi di sostegno, consiglio ed augurio alla studentessa.
Maria Vacante, figlia di Paolo e di Katia Pecoraro, 16 anni, studentessa del terzo anno del liceo scientifico, partirà nel settembre prossimo per il Portogallo dove rimarrà per un intero anno scolastico.