Bivona: ”Rimboschimento e Recovery Fund, quali opportunità per la Sicilia?”, video conferenza della Smap il 25 novembre

221

”Rimboschimento e Recovery Fund, quali opportunità per la Sicilia?”. Ne parleranno in una video conferenza rappresentanti degli ordini professionali agronomi e forestali, delle organizzazioni sindacali, docenti universitari, sindaci e amministratori siciliani. L’iniziativa è promossa dalla Smap (Società per lo Sviluppo del Magazzolo Platani) di Bivona, presieduta da Giovanni Panepinto che coordinerà gli interventi.


L’appuntamento è in programma domani, mercoledì 25 novembre, alle ore 17:30 su academia.network. Per partecipare è necessaria l’iscrizione al seguente link: https://forms.gle/Rtv5XtQa4zY7dXCH6. Tra i relatori: Maria Giovanna Mangione, Andreana Patti, Paola Armato, Giuseppe Barbera, Pietro Columba, Donato La Mela Veca, Luca Altamore, Alfio Mannino, Sebastiano Cappuccio, Claudio Barone, Alessandro Ficile e Gianfranco Zanna.
“Il Recovery Fund – dichiara Giovanni Panepinto – rappresenta un’occasione importante anche sul fronte della gestione forestale sostenibile che la Sicilia non può farsi sfuggire. Nel Piano nazionale di ripresa e resilienza finanziato dal Recovery Fund l’agricoltura gioca un ruolo fondamentale e sono previsti anche contributi per la filiera foresta-legno-energia che si aggiungono all’attività di rimboschimento e miglioramento dei boschi esistenti. La Smap, che ha per finalità la realizzazione e la gestione di attività integrate di studio, di ricerca, di progettazione, di formazione e di assistenza tecnica agli enti pubblici e privati, intende dare il primo contributo informativo”.