Villafranca Sicula: Con la donazione dell’indennità di carica salva a festa di San Giovanni

407

Offre in donazione la sua indennità di carica amministrativa e salva le festa di San Giovanni Battista che, con la sua lunga tradizione, si celebrerà domani pomeriggio (mercoledì), all’aperto e con le distanze per via del divieto degli assembramenti dovuti al Covid. Protagonista è il vicesindaco Giuseppe Pipia, assessore allo sport, turismo e spettacolo, il quale molto devoto al santo, ha ordinato i tradizionali biscotti di San Giovanni che, con l’immagine del simulacro e tanta glassa, saranno distribuiti pubblicamente sul sagrato della chiesa al termine della funzione religiosa che celebra la nascita del santo.


“In passato erano le famiglie villafranchesi a realizzare nei forni a legna in casa i biscotti – afferma Pipia, già vicesindaco nella prima sindacatura sempre con Balsamo – da circa 35 anni i biscotti, detti “sangiuvannuzzi”, sono stati distribuiti alla popolazione durante il percorso processionale del santo. Quest’anno con la pandemia, la tradizione è salva”. Il vicesindaco, che è un “tifoso” di San Giovanni per la festa che vede protagonista anche San Michele per la festa della Madonna del Mirto, a luglio, ha donato spesso la sua indennità per Natale, carnevale e l’estate.